Pranzo di Natale. Tante idee, tante ricette, tanta roba da preparare. Perché non preparare qualche secondo saporito, che piaccia a tutti, e sia facile e veloce da preparare? La lonza di maiale potrebbe essere la scelta giusta. In modo da poter dedicare tanto tempo alle altre prelibatezze per i vostri ospiti.

Prima di iniziare vediamo gli ingredienti:

  • 750 g di lonza di maiale a fette (del Salumificio Terminio 🙂 )
  • 100 g di ribes
  • 150 ml di vino bianco, consigliamo magari un vino Campano
  • 1 carota
  • 1 gambo di sedano
  • ½ cipolla
  • Trito di erbette aromatiche q.b.
  • Scorza di 1 limone
  • Farina tipo 00 q.b.
  • 1 noce di burro
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

 

Iniziamo!
Mondate sedano, carota e cipolla e fatene un trito sottile. Mettete una padella sul fuoco e fate scaldare un cucchiaio d’olio e una noce di burro. Aggiungete il trito di carote, cipolla e sedano e fate rosolare dolcemente per circa 1 minuto.

Adesso infarinate leggermente le fettine di lonza e passatele in padella assieme al soffritto, facendole rosolare su entrambi i lati. Non appena saranno dorate, versate il vino bianco, salate e lasciate evaporare. Proseguite la cottura per 1 minuto.

Quasi a fine cottura aggiungete il trito di erbe aromatiche, il ribes e la scorza grattugiata del limone.
Servite la vostra lonza di Natale ben calda, accompagnandola con una delicata vellutata di carote.

Consigli:
Le fettine di lonza non devono essere eccessivamente sottili se volete esaltarne la “tenerezza”. Inoltre, è sempre utile avere a portata di mano un po’ di brodo vegetale caldo per allungare un po’ il sughetto se necessario.

Buona preparazione!